top of page
minified image 36.jpg
minified image 37.jpg

Castellabate

Castellabate è un borgo medievale, a 10 minuti di auto da Casale il Saùco. Premiato tra i borghi più belli d'Italia e patrimonio mondiale dell'UNESCO, la sua caratteristica bellezza vi incanterà. Castellabate è un labirinto di vicoli, scale, improvvisi slarghi, terrazze, archi e cortili in stile medievale. Questi si alternano senza una precisa continuità stupendo con viste inaspettata su paesaggi mozzafiato.

Il Castello

A dominare Castellabate, immerso nello splendido scenario del "Belvedere" il Castello dell'Abate. Esso fu fondato nel 1123 dall'abate Costabile Gentilcore con lo scopo di proteggere la popolazione locale dai ripetitivi attacchi saraceni. Ancora impressionante e massiccia la fortezza ha mura perimetrali con quattro torri angolari che nascondono all'interno un piccolo mondo di case, forni, serbatoi e magazzini.

minified image 39.jpg
minified image 38.jpg

Le chiese

La Chiesa di Santa Maria Giulia é caratterizzata da una facciata del XV secolo e un campanile diviso su quattro livelli. All'interno, tre eleganti navate custodiscono prestigiose opere d'arte, tra cui, un dipinto del III secolo della vittoria di San Michele su Satana. Inoltre, un magnifico dipinto di Pavanino da Palermo, risalente al 1472, raffigura la madonna sul trono con in braccio Gesù Bambino accompagnata dagli evangelisti Pietro e Giovanni. Di fronte, la piccola e affascinante Chiesa del Rosario del XV secolo. La facciata a navata unica é coperta da pannelli ottagonali, mentre all'interno vi é un pregiato altare in marmo policromo, risalente al XVII secolo, e opere d'arte sacra.

Il museo di arte sacra

Il museo di arte sacra ospita i manufatti, testimonianza della cultura e delle credenze di Castellabate. Le opere d'arte risalgono al XVI-XX secolo. Nelle varie sale vi sono: ritratti e sculture di figure ecclesiastiche, manufatti religiosi, figure presepiali e abiti sacri. Tra questi, messali d'oro romani e l'originale stendardo processionale di San Costabile Gentilcore, patrono di Castellabate.

 

bottom of page