top of page
minified image 31.jpg
minified image 32.jpg

Santa Maria di Castellabate

Santa Maria di Castellabate è situata sulla bellissima costa del Cilento, a 5 minuti di macchina da Casale il Saùco. Offre una meravigliosa combinazione di ampie spiagge di sabbia, insenature rocciose, colline verdeggianti e flora e fauna naturali. L'area è una zona marina protetta ed è stata premiata con la "Bandiera Blu". Questo prestigioso riconoscimento premia la qualità del mare e rappresenta un'eccellente attenzione all'ambiente e l'ospitalità.

La torre Perrotti

La torre costiera cilentana meglio conservata è la torre normanno-aragonese meglio conosciuta come Torre Perrotti. Essa rappresenta, da un lato, il ricordo di un periodo difficile per le coste cilentane, attaccate persistentemente dai saraceni, dall'altro un patrimonio artistico e culturale di livello mondiale. La fortificazione è stata di ispirazione per molti artisti e poeti. Tra tutti Arthur John Strutt, pittore inglese, ospite del barone Perrotti nel suo viaggio da Gaeta a Palermo. In quella particolare occasione, l'artista ha catturato la storica torre nel libro "A pedestrian tour in Calabria and Sicily".

minified image 33.jpg
minified image 34.jpg

Porto delle Gatte

Il Porto delle Gatte è caratterizzato da una serie di archi in pietra risalenti al XII secolo, anticamente utilizzati come magazzini per le attrezzature dei pescatori locali. Secondo la leggenda il nome trae origine dalle candele che illuminavano i depositi e che viste dal mare, somigliavano a occhi di gatto. Oggi le reti e le attrezzature da pesca sono solo un lontano ricordo, con ristoranti e bar ad occupare il posto. Tuttavia, le candele sui tavolini continuano a ricreare l'incantevole somiglianza con gli "occhi di gatto", mantenendo vivo il ricordo di quello che fu.

Villa Matarazzo

Villa Matarazzo é stata la residenza estiva del conte Francesco Matarazzo, uno dei più importanti esportatori industriali del mondo. La villa si trova tra Corso Matarazzo e Piazza Matarazzo. La villa é caratterizzata da una grande varietá di fiori tipici e da estesi prati verdi che un tempo ospitavano le numerose viti della famiglia. L'ampia terrazza offre una vista diretta sul mare e dell'intera proprietà. All'interno un busto in bronzo raffigurante il figlio del Conte Matarazzo, vecchie mappe utilizzate nei viaggi intorno al mondo e saloni tutti da scoprire.

minified image 35.jpg
bottom of page